Supercoppa: match program e probabili formazioni di Napoli-Inter

0
182




Per la finale della Supercoppa Italiana 2023 il Napoli affronta l’Inter lunedì 22 gennaio alle 20:00 ora italiana allo stadio Al-Awwal Park di Riyadh in Arabia Saudita. Diretta TV in chiaro su Canale 5.

Il cammino delle due squadre.

Il Napoli è alla sua 5° partecipazione e ha vinto il trofeo 2 volte (1990 e 2014).

L’Inter è alla sua 12 partecipazione in questa competizione e ne ha vinte 7. E’ campione in carica e ha vinto le ultime due edizioni, vincendo la finale con il Napoli diventerebbe la prima squadra a vincere tre edizioni consecutive. L’allenatore Inzaghi, con Capello e Lippi, è l’allenatore più vincente con 4 successi (2 sulla panchina della Lazio e 2 su quella dell’Inter).

Il Napoli partecipa alla final four della Supercoppa per aver vinto lo Scudetto nella scorsa stagione mentre l’Inter, sempre nella scorsa stagione, ha vinto la Coppa Italia.

Così nelle due semifinali:

  • Napoli-Fiorentina: 3-0 (Simeone, Zerbin, Zerbin)
  • Inter-Lazio: 3-0 (Thuram, Calhanoglu su rigore, Frattesi).

In caso di parità al termine dei tempi regolamentari non sono previsti i tempi supplementari ma si passa direttamente ai calci di rigore.

I precedenti in Coppa tra le due squadre.

 Sono 13 i precedenti giocati dalle due squadre in gare di Coppa.

Così l’ultima sfida giocata in campo neutro.

Finale di Coppa Italia 1978 all’Olimpico di Roma: Inter-Napoli 2-1 con i gol di Rastelli (N), Altobelli (I), Bini (I).

Gli Assenti. 

  • Nel Napoli: Natan, Demme, Olivera, Anguissa e Osimhen, oltre Traoré non ancora pronto.
  • Nell’Inter: Cuadrado.

Squalificati. 

  • Nel Napoli: nessuno.
  • Nell’Inter: nessuno.

Diffidati (una eventuale ammonizione farebbe scattare la squalifica in campionato). 

  • Nel Napoli: Di Lorenzo, Mario Rui, Juan Jesus, Mazzocchi, Ngonge.
  • Nell’Inter: Barella.

Gli ex. 

  • Nel Napoli: Mazzarri, Juan Jesus, Politano.
  • Nell’Inter: nessuno.

Le previsioni meteo durante la partita. 

Cielo sereno, temperatura circa 21°, umidità circa 26%, venti deboli di Scirocco.

Le probabili formazioni di Napoli-Inter. 

Mazzarri recupera Cajuste e porta in panchina Ngonge. Ancora in dubbio Demme. Traoré non è ancora pronto.

Inzaghi ha recuperato Calhanoglu ma teme il forfait di Bastoni (de Vrij al suo posto). Possibile riposo per Darmian con Dumfries titolare.

NAPOLI (5-4-1):
(95) Gollini; (30) Mazzocchi, (22) Di Lorenzo, (13) Rrahmani, (5) Juan Jesus, (6) Mario Rui; (21) Politano, (24) Cajuste, (68) Lobotka, (77) Kvaratslkhelia; (18) Simeone.
A disposizione: (1) Meret, (14) Contini, (16) Idasiak; (50) D’Avino, (55) Ostigard; (70) Gaetano, (60) Gioielli, (20) Zielinski, (8) Traoré; (26) Ngonge, (29) Lindstrom, (81) Raspadori, (23) Zerbin. All. W. Mazzarri.

INTER (3-5-2):
(1) Sommer; (28) Pavard, (15) Acerbi, (6) de Vrij; (2) Dumfries, (23) Barella, (20) Calhanoglu, (22) Mkhitaryan, (32) Di Marco; (9) Thuram, (10) Lautaro Martinez.

A disposizione: (12) Di Gennaro, (77) Audero; (36) Darmian, (95) Bastoni, (30) Carlos Augusto, (31) Bisseck, (44) Stabile; (14) Klassen, (16) Frattesi, (17) Buchanan, (21) Asllani, (5) Sensi, (50) Stankovic; (70) Sanchez, (8) Arnautovic. All. S. Inzaghi

La formazione arbitrale.

  • Arbitro: Antonio RAPUANO della sezione arbitrale di Rimini;
  • assistenti di linea: Colarossi e Tolfo;
  • IV uomo: Di Bello;
  • addetto al VAR: Di Paolo;
  • assistente al VAR: Aureliano;
  • 2° assistente al VAR: L. Rossi.