Troppo distratti dal PSG e dal mercato, Empoli gara piene di insidie ma per fortuna c’è Ancelotti

0
836




Una partita alla volta. La prossima partita è sempre la più importante. Questa è la vera filosofia della grande squadra, la mentalità giusta di una piazza che ha l’ambizione di vincere.

Martedì 6 novembre al San Paolo si gioca Napoli-PSG gara forse decisiva per il futuro in Champions delle due squadre. Chi si ferma è perduto. Al di là del risultato il fascino della Champions, il prestigio dell’avversario, il ritorno a Napoli di Cavani hanno sicuramente aumentato l’attesa per questa partita.

Ma prima del PSG c’è la gara di campionato contro l’Empoli e a Napoli tifosi e gran parte dei media locali sembrano concentrati solamente sulla sfida con i francesi. Quasi a snobbare una gara piena di insidie.

Una gara da non sottovalutare per la bontà del gioco espresso dai toscani e per la loro necessità di fare punti. Soprattutto è una gara che il Napoli deve assolutamente vincere per alimentare il ‘sogno nel cuore’ e tenere a bada temibili avversari di classifica. Ricordiamoci sempre che tutte le partite iniziano dallo 0-0 e nessuna squadra ha vinto o perso prima di scendere in campo. Inoltre l’Empoli proprio lo scorso weekend ha messo in difficoltà la Juventus, salvata da un rigore dubbio per non dire inesistente.

Ma per fortuna c’è Ancelotti. La sua esperienza figlia di situazioni del genere vissute sia da calciatore che da allenatore, aiuterà non poco la squadra ad affrontare l’impegno di campionato con la giusta concentrazione e determinazione che sicuramente metterà contro il PSG.

Ancelotti è stato scelto anche per non far ‘distrarre’ il subconscio dei calciatori e consigliarli come pensare prima all’Empoli e poi solo da domani sera alla supersfida contro il tridente Cavani-Mbappè-Neymar.

Ora tocca al San Paolo dimostrare di aver raggiunto quel livello di maturità in grado di affrontare con lo stesso entusiasmo e la stessa passione tanto una supersfida di Champions, quanto una gara di campionato contro l’Empoli.

Buon Forza Napoli a tutti!