VAR: mentre in Italia lo stanno ridimensionando, l’UEFA ha deciso di utilizzarlo subito in Champions

0
650




Se ne parlava da tempo ed ora è arrivata anche l’ufficialità. Il comunicato dell’UEFA sul sito ufficiale.  

Il Comitato Esecutivo UEFA si è riunito oggi a Dublino (Repubblica d’Irlanda) e ha deciso di usare il Video Assistant Referees (VAR) in UEFA Champions League a partire dagli ottavi di finale del 16 febbraio 2019. Tale decisione è stata presa in seguito ai test positivi dal punto di vista tecnologico e alla sempre migliore preparazione degli arbitri negli ultimi mesi.

Inoltre il Comitato ha deciso di usare il VAR nella finale di UEFA Europa League di questa edizione, nelle Finals di UEFA Nations Leagues del 2019 e nelle fasi finali dei Campionati Europei UEFA Under 21 del 2019.

Come già deciso durante la riunione di settembre del Comitato Esecutivo UEFA, il VAR verrà utilizzato nella UEFA Champions League 2019/20 – a partire dagli spareggi -, e in Supercoppa UEFA 2019. La UEFA prevede di estendere l’uso del VAR nella fase finale di UEFA EURO 2020, nella UEFA Europa League 2020/21 (dalla fase a gironi in poi), e nelle Finals di UEFA Nations League 2021.