Younes: “Ancelotti come un padre, un fraintendimento sul mio trasferimento a Napoli”

0
110
Younes a castel Volturno




L’attaccante del Napoli e della nazionale tedesca Amin Younes ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dei tedeschi di SportBild.

“Il mio sogno è quello di diventare un grande calciatore e di affermarmi con il Napoli. Voglio segnare tanti gol e vincere qualche trofeo nella prossima stagione.

Davanti a me ho giocatori formidabili come Mertens, Insigne e Callejon. Purtroppo sono stato sfortunato a causa di un infortunio ma tifosi hanno capito che si può contare anche su di me e io farò il possibile per ripagarli della loro fiducia.

Ancelotti è come un padre per noi, insieme al figlio Davide ha creato una bellissima atmosfera nel gruppo.

All’inizio ci sono stati dei fraintendimenti sul mio trasferimento ma la mia intenzione era quella di venire a Napoli.

Il ritorno in nazionale è uno dei miei obiettivi: se riuscirò a dare continuità di rendimento anche in questa stagione, mi giocherò tutte le carte per ritornarci”.