Addio a Emiliano Mondonico, ha allenato il Napoli del nuovo millennio

0
410




Soprannominato “Il Mondo” si è spento all’età di 71 anni dopo aver lottato per tanti anni contro un tumore. 

Tra i suoi principali risultati la promozione della Cremonese in Serie A dopo 54 anni di assenza nel 1984, la vittoria in Coppa Italia con il Torino nel 1993 e sempre con il Torino quella in Mitropa Cup nel 1991.

Sempre da allenatore del Torino è memorabile la protesta contro l’arbitro con la sedia alzata nella finale di Coppa UEFA persa ad Amsterdam contro l’Ajax.

Come nella storia è rimasta l’incredibile cavalcata della sua Atalanta in Coppa delle Coppe nel 1988 corsa fermata solo in semifinale dai belgi del Malines.

Nato a Rivolta d’Adda in provincia di Cremona il 9 marzo 1947, da calciatore Mondonico ha giocato con Cremonese, Torino, Monza, Atalanta e poi di nuovo Cremonese.

Oltre Cremonese, Torino, Atalanata e Fiorentina, Mondonico ha anche allenato il Napoli nella stagione 2000-2001 subentrando a Zeman alla settima giornata senza però evitare la retrocessione in Serie B dei partenopei.