Match program e probabili formazioni di Salernitana-Napoli: dubbio in attacco per Spalletti, dubbio modulo per Nicola

0
217




Sabato 21 gennaio ore 18:00 stadio Arechi di Salerno. Il Napoli affronta la Salernitana nella 19esima giornata del campionato di Serie A 2022-23. Diretta TV sui canali DAZN e in radio su Kiss Kiss Napoli.

Il rendimento. Il Napoli è primo in classifica con 47 punti. In 18 gare ha conquistato 15 vittorie (7 in trasferta con Verona, Lazio, Milan, Cremonese, Roma, Atalanta e Salernitana), 2 pareggi (1 in trasferta con la Fiorentina) e 1 sconfitta (in trasferta con l’Inter), con 44 gol segnati (18 in trasferta) e 14 subìti (7 in trasferta). La Salernitana è 15° in classifica e in 18 gare ha ottenuto 4 vittorie (3 in casa con Sampdoria, Verona e Spezia), 6 pareggi (3 in casa con Empoli, Cremonese e Torino) e 8 sconfitte (3 in casa con Roma, Lecce e Milan) con 23 gol fatti (14 in casa) e 35 subìti (11 in casa).

I precedenti.  Sono 12 i precedenti giocati dalle due squadre in casa della Salernitana.

Così la scorsa stagione. Salernitana-Napoli 0-1 con il gol di Zielinski.

Prossimo turno. Venerdì 27 gennaio ore 20:45 Salernitana-Empoli, domenica 29 gennaio ore 20:45 Napoli-Roma.

Gli assenti. Nel Napoli Kvaratskhelia e Juan Jesus. Nella Salernitana Sepe, Bronn, Fazio, Mazzocchi, Maggiore, Radovanovic.

Gli squalificati. Nessuno.

I diffidati. Nessuno.

Gli ex. Nel Napoli nessuno. Nella Salernitana l’assente Sepe.

Previsioni meteo durante la partita. Cielo nuvoloso sono piogge consistenti, temperatura circa 8-9°C, umidità circa 84%, venti moderati di Libeccio.

Le probabili formazioni. Per Spalletti formzione fatta per 10/11 con Elmas per l’influenzato Kvaratskhelia sulla sinistra, l’unico dubbio a destra riguarda Lozano-Politano. Nicola invece dopo la batosta a Bergamo per 2-8 pensa di passare dal 3-4-2-1 al 4-4-1-1 per dare una maggiore copertura alla difesa.

SALERNITANA (4-4-1-1): Ochoa; Daniliuc, Lovato, Gyomber, Bradaric; Candreva, Coulibaly, Bohinen, Pirola; Dia; Piatek.
A disposizione: Fiorillo, Sorrentino; Sambia; Vilhena, Kastanos, Capezzi, Iervolino, Caviglia;  Bonazzoli, Botheim, Valencia. All. D. Nicola.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Elmas.
A disposizione: Sirigu, Marfella; Bereszynski, Ostigard, Olivera, Zedadka; Demme, Ndombele, Zerbin, Gaetano; Politano, Raspadori, Simeone. All. L. Spalletti.

La sestina arbitrale.