Il Napoli sfata un tabù italiano, le scuse a Politano e Lozano, Gattuso e le orecchie di Osimhen

0
437




Il Napoli vince in casa della Real Sociedad e cancella (in parte) la sconfitta casalinga con l’AZ Alkmaar, tornando così in corsa per la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. 

Il tabù italiano. Prima del Napoli a San Sebastian mai un’italiana ha vinto in casa della Real Sociedad: la Juventus ha pareggiato e l’Inter invece ha addirittura perso. Non solo. Quello di Politano è il primo gol che la Real Sociedad subisce in casa da una squadra italiana visto che la Juventus ha pareggiato 0-0 e l’Inter perso 0-2.

Le scuse a Politano e Lozano. Al termine della scorsa stagione forse troppo frettolosamente i due attaccanti sono stati bocciati dalla piazza. Su Lozano abbiamo sempre sostenuto che un calciatore è più opportuno giudicarlo al secondo anno in un nuovo campionato. Infatti Lozano, dopo la ‘cura’ Gattuso, è un altro calciatore. Non solo per i 4 gol segnati in quattro gare di campionato, ma anche per la sua abnegazione tattica. Su Politano invece facciamo ammenda per non averlo considerato da Napoli. Per fortuna il calciatore ci ha smentito e in questo inizio di stagione con 3 gol e 2 assist ha dimostrato che nel Napoli ci può stare…e alla grande.

Gattuso e le orecchie di Osimhen. Dopo l’espulsione rimediata per doppio giallo contro la Real Sociedad, Gattuso farebbe bene a fare una bella tiratina d’orecchie all’attaccante nigeriano. Se il secondo giallo ci può stare, il primo invece è da condannare per le proteste plateali alle quali troppo spesso si lascia andare Osimhen. Il ragazzo è giovane ed inesperto, ma certe cose deve capirle bene e SUBITO!