Il punto sulla A. Il Napoli allunga, frenano milanesi e romane, il Verona torna a sperare

0
98




Il punto sul campionato di Serie A 2022-23 dopo la 17esima giornata.

La classifica. Il Napoli batte la Sampdoria ed è campione d’inverno con due giornate di anticipo, grazie anche ai pareggi delle due milanesi e delle due romane. Tiene il passo solo la Juventus che vince ancora una volta 1-0 e conquista l’ottava vittoria consecutiva senza subire gol. Torna alla vittoria l’Atalanta e spera ancora di conquistare un posto utile per partecipare alle prossime coppe europee. Torna a sperare nella salvezza il Verona dopo la vittoria nello scontro diretto con la Cremonese che scivola invece all’ultimo posto in classifica. 

I gol. Nella 17° giornata sono stati segnati 25 gol. In totale sono stati segnati finora 434 gol dei quali 248 dalle squadre di casa e 186 da quelle in trasferta. 
Top e flop:
– Napoli miglior attacco: 39 gol 
– Sampdoria peggior attacco: 8 gol 
– Juventus miglior difesa: -7 gol 
– Verona e Sampdoria peggior difesa: -30 gol 
– Napoli miglior differenza reti: +26 gol
– Sampdoria peggior differenza reti: -22 gol
– Osimhen miglior marcatore: 10 gol davanti a Nzola (Spezia), Arnautovic (Bologna) e Lautaro (Inter) con 8.

I rigori. Dopo 17 giornate in totale sono 45 i rigori fischiati dei quali 33 segnati e 12 sbagliati. Il Napoli, con la ‘doppiuetta’ di Genova sale al terzo posto nella classifica dei rigori a favore, classifica guidata dall’Atalanta, mentre la Salernitana guida quella dei rigori fischiati contro. Dopo 17 giornate restano ancora con zero rigori a favore Empoli, Sampdoria, Udinese e Verona. Nessun rigore fischiato contro invece per Monza, Atalanta e Roma.

I ‘trop gol’ di giornata. Tanti gol importanti ai fini del risultato finale per le rimonte nei minuti finali di Empoli e Roma ad esempio. Per bellezza da segnalare i gol di Marin dell’Empoli, Koopmeiners dell’Atalanta e di Orsolini del Bologna. Di tecnica sopraffina anche il gol di Hojlund dell’Atalanta.

Il prossimo turno. La Serie A torna in campo venerdì con il super anticipo Napoli-Juventus. Interessante anche Roma-Fiorentina, mentre il Milan va in casa del Lecce e l’Inter ospita il Verona.