Le dimissioni di Calvarese una buona notizia per la Serie A

0
60
Arbitro Calvarese




A sorpresa l’ormai ex arbitro Gianpaolo Calvarese si è dimesso dall’AIA (Associazione Italiana Arbitri).

Il 45enne arbitro di Teramo avrebbe arbitrato per la seconda stagione consecutiva in deroga per raggiunti limiti di età.

Nella lettera inviata all’AIA ha motivato le dimissioni per motivi personali e per un possibile conflitto di interessi legati all’attività dell’azienda di famiglia.

L’azienda di famiglia produce integratori alimentari e potrebbe lanciarsi sul mercato delle squadre di Serie A e Serie B.

Di certo per la Serie A non è una grave perdita.

Sono tanti gli errori decisivi commessi dall’arbitro Calvarese, ultimo il rigore regalato a Cuadrado che ha permesso alla Juventus di battere l’Inter nella sua ultima apparizione.

I limiti di Calvarese sono evidenziato anche da una nomina a internazionale mai arrivata.