Napoli, la strada dello scudetto è una sola e passa per Torino

0
220




La sconfitta interna con la Roma e il pareggio a San Siro con l’Inter, sono costati al Napoli il primo posto in classifica. Ma lo scudetto è ancora possibile.

Il gioco tra i più belli d’Europa sembra non bastare al Napoli. Dopo ventisei giornate da assoluta protagonista la squadra di Sarri nelle ultime due tornate di campionato ha ceduto il passo alla corazzata Juventus, avanti ora quattro punti.

Due passi falsi, quelli con Roma e Inter, che sulla carta ci possono anche stare. Diventano però un problema quando una squadra, come la Juventus, che dopo la sconfitta in casa della Sampdoria dello scorso 21 novembre nelle ultime quindici partite ha conquistato quattordici vittorie e un pareggio mantenendo addirittura la porta inviolata nelle nove partite del girone di ritorno fin qui giocate.

Ma lo scudetto per il Napoli è ancora possibile, anche se è rimasta una sola strada percorribile: vincere tutte le prossime dieci partite, compreso lo scontro diretto in casa della Juventus, e sperare che i bianconeri non vincano una delle due trasferte in casa di Inter e Roma.

Una strada impervia che però il Napoli può percorrere ad alta velocità, soprattutto se la legge dei grandi numeri ci ricorda che le partite giocate dal Napoli allo Stadium di Torino, compresa quella in Coppa Italia, sono finite tutte e sette con una sconfitta.

Per dirla alla Marzullo: ma il calcio è un sogno oppure i sogni aiutano ad amare il calcio?

Buon Forza Napoli a tutti !