Le pagelle di Juventus-Napoli 1-1: un pari che sa di vittoria

0
79




Allo Stadium di Torino il Napoli ha affrontato la Juventus nella 20° giornata del campionato di Serie A. Le pagelle di Football Napoli News.

SPALLETTI/DOMENICHINI: 7 – Formazione iniziale obbligata ma approccio alla partita positivo considerando la tribolata vigilia. Squadra in campo con personalità, concentrata fino alla fine, con pochissime sbavature. Fluida la manovra anche se è mancata la giocata illuminante per portare a casa una vittoria che forse sarebbe stata anche meritata. Anche dopo il pareggio la squadra non si è disunita rimanendo corta e compatta.

OSPINA: 6 – Una maligna deviazione di Lobotka lo fa capitolare sul tiro di Chiesa, per il resto lavoro di normale amministrazione.

DI LORENZO: 6,5 – Grande qualità e tanta quantità in entrambe le fasi. Quando ha spinto in avanti ha concesso però troppo spazio alle ripartenze di Chiesa.

RRAHMANI: 7 – Costringe Morata lontano dall’area e a non essere mai pericoloso.

JUAN JESUS: 7 – Prestazione ‘leonesca’ ma con serenità e massima attenzione.

GHOULAM: 6,5 – Non ha più la cavalcata sulla fascia ma ha giocato con saggezza e intelligenza e i centimetri lo hanno aiutato in qualche preziosa diagonale, piedino sempre pulito nel tocco palla.

DEMME: 6,5 – Gioca a massimo due tocchi con tanta semplicità dando fluidità alla manovra, serviva un po’ di coraggio in più per tentare la conclusione da fuori area.

LOBOTKA: 7 – Vince tutti i duelli a centrocampo, conquista tanti palloni e ne gioca altrettanti con qualità e precisione.

POLITANO: 6 – Punta l’uomo diverse volte ma non raggiunge mai l’obiettivo, bravo nell’assist per il gol di Mertens.

ZIELINSKI: 6 – Tanta corsa ma ha insistito troppo nella giocata personale rallentando la manovra, ma tanto impegno nella fase di non possesso.

INSIGNE: 7 – Copre tutta la fascia anche per aiutare Ghoulam titolare dopo tantissimo tempo. Prezioso in entrambe le fasi ma gli è mancata un po’ di lucidità nella rifinitura.

MERTENS: 7 – Nel Napoli dove c’è gol c’è Mertens.

ELMAS (dal 76′ al posto di Politano ): S.V. – In difficoltà fisica post covid.

PETAGNA (dall’88′ al posto di Mertens): S.V. – Pochi minuti per mettere il fisico e far salire la squadra.

ZANOLI (dal 92′ al posto di Lobotka): S.V. – L’emozione di partecipare a una sfida con la Juventus.

ARBITRO SOZZA (di Seregno): 5 – Arbitro promettente e dalle grande potenzialità senza dubbio, ma ha sofferto la prima volta in un big match. Da rivedere il possibile fallo su Demme all0inizio dell’azione che ha portato al pareggio della Juventus. Perché non è andato a rivedere al VAR il possibile rigore (considerando che in passato falli del genere hanno portato al rigore)