Superlega: dalla Corte di Giustizia Europea un duro colpo a Juventus, Barcellona e Real Madrid

0
78




La Corte di Giustizia dell’Unione europea non darà vita a un procedimento accelerato contro l’UEFA. La decisione presa dopo la richiesta del Tribunale di Madrid di valutare eventuali violazioni sul diritto sulla libera concorrenza dell’Ue. 

Con una lettera dell’8 luglio la Corte di Giustizia ha informato sia la Superlega che l’UEFA che la richiesta del Tribunale di Madrid è stata respinta.

Un duro colpo per i tre club, Juventus Barcellona e Real Madrid, che risulterebbero ancora iscritti alla Superlega.

I tre club ora vedrebbero così’ svanire ogni speranza di ‘indipendenza’.

Ora bisogna vedere quali conseguenze ci saranno per i tre club dopo il procedimento disciplinare avviato dall’UEFA nei loro confronti e interrotto solo per la richiesta del Tribunale di Madrid alla Corte di Giustizia della UE.