Dimaro-Folgarida giorno 2: giornata dedicata ai movimenti difensivi e al giro palla con verticalizzazioni

0
76




Doppia seduta a Dimaro-Folgarida oggi per gli azzurri. Sia la seduta mattutina che quella pomeridiana sono state precedute da alcuni esercizi in palestra e da riscaldamento sul campo con e senza palla.

Giornata dedicata soprattutto ai movimenti della linea difensiva che ha provato la scappata sul lancio lungo degli avversari e la partenza della manovra dal basso con successiva verticalizzazione.

Importante in questa fase l’apporto di Calzona e del drone.

Per quanto riguarda l’attacco, in zona trequarti campo, provati gli scambi di prima nello spazio breve per liberarsi della marcatura avversaria e andare in porta. Particolare attenzione rivolta al tempo dello scatto dell’attaccante che deve andare in porta per evitare il fuorigioco.

Spalletti ha parlato spesso con Osimhen per dargli suggerimenti su come migliorare i movimenti.

A proposito di movimenti degli attaccanti particolare attenzione dedicata al rientro degli attaccanti a dare un mano alla fase difensiva dopo la pressione iniziale sul portatore di palla avversario.

Paura per Elmas dopo uno scontro di gioco con Koulibaly, ma per fortuna per il macedone nessun problema particolare.

Alla fine della partitina che ha chiuso l’allenamento Demme a colloquio con Spalletti.