Arrivederci Champions: l’avventura europea del Napoli riparte da Atene il 2 ottobre, obiettivo la finale di Danzica

0
941




Il Napoli esce negli ottavi di Champions League dopo la sconfitta per 1-3 con il Barcellona al Camp Nou e dopo quattro stagioni consecutive saluta con un ARRIVEDERCI la massima competizione europea per club. 

L’undicesima avventura europea consecutiva del Napoli riprende il 2 agosto da Atene in Grecia con il sorteggio dei gironi eliminatori di Europa League.

L’Europa League di se è sempre una competizioni stressante anche se inizialmente facile da affrontare. La prossima stagione, a causa anche del protrarsi di quella ancora in gioco, sarà però ancora più stancante per un calendario compresso tra partite di campionato (diverse infrasettimanali), di Coppa Italia (anche queste infrasettimanali), delle coppe europee (tutte infrasettimanali) e gli impegni delle nazionali.

Il Napoli in Europa torna in campo nei giovedì del 22 e del 29 ottobre, del 5 e del 26 novembre, del 3 e del 10 dicembre. In caso di passaggio del turno la fase a eliminazione diretta prevede queste date sempre di giovedì:

  • sedicesimi di finale: 18 e 25 febbraio;
  • ottavi di finale: 11 e 18 marzo;
  • quarti di finale: 8 e 15 aprile:
  • semifinali: 29 aprile e 6 maggio.

Solo la finale si gioca di mercoledì il 26 maggio allo stadio Energia Gdañsk di Danzica in Polonia.

Oltre al ritorno immediato in Champions, proprio la finale di Danzica deve essere uno degli obiettivi che il Napoli ha l’obbligo di porsi per la prossima stagione.