Il punto sulla A. Napoli primo non solo per i punti, Lazio danneggiata in classifica dagli errori arbitrali, è azzurro il ‘trop gol’ di giornata

0
234




Il punto sul campionato di Serie A 2022-23 dopo la quindicesima giornata.

La classifica. Il Napoli chiude il 2022 saldamente al comando con 8 punti di vantaggio sulla seconda (il Milan) e +11 sul quinto posto dell’Inter a pari punti con la Lazio quarta per differenza reti. Un primato che è riduttivo identificare solo nei punti ma che invece è legittimato anche dalle belle prestazioni. La Juventus è rientrata prepotentemente in zona Champions che vedono invece allontanare la Roma e l’Atalanta. Nella parte bassa della classifica si fa sempre più difficile la posizione in ottica salvezza di Verona (-8), Sampdoria (-7) e Cremonese (-6) dopo le sconfitte nell’ultima giornata.

Errori arbitrali. Seconda settimana con errori gravi degli arbitri. Dopo quello della settimana scorsa di Di Bello in Verona-Juventus che ha negato un rigore netto ai veronesi, in questa giornata è toccata a Sozza non fischiare un netto rigore in favore della Fiorentina che avrebbe potuto dare il possibile vantaggio per 2-1 in casa del Milan. Se si considera anche l’errore di Valeri che ha giudicato regolare il gol vittoria dell’Inter a Firenze la Lazio si è vista rosicchiare per errori arbitrali due punti a testa da Milan, Inter e Juventus.

I gol. Nella quindicesima giornata sono stati segnati 31 gol, terzo record stagionale. In totale sono 387 i gol segnati finora in Serie A dei quali 224 dalle squadre di casa e 163 da quelle in trasferta. 
Top e flop:
– Napoli miglior attacco: 37 gol
– Sampdoria peggior attacco: 6 gol
– Juventus miglior difesa: -7 gol
– Verona peggior difesa: -29 gol
– Napoli miglior differenza reti: +25 gol
– Verona peggior differenza reti: -17 gol
– Osimhen miglior marcatore: 9 gol

I rigori. Dopo quindici giornate in totale sono 39 i rigori fischiati dei quali 28 segnati e 11 sbagliati. L’Atalanta guida la classifica dei rigori fischiati a favore, mentre la Salernitana guida quell dei rigori fischiati contro. Dopo quindici giornate restano ancora con zero rigori a favore Empoli, Sampdoria, Udinese e Verona. Nessun rigore fischiato contro invece per Monza, Atalanta e Roma.

I ‘trop gol’ di giornata. Belli i gol di Zielinski del Napoli (sia per la conclusione che per l’azine), di Arnautovic e Ferguson del Bologna. Ma il gol più bello di giornata secondo la nostra redazione è quello di Elmas, sia per l’azione con assist al bacio di Anguissa che per la deliziosa giocata di Elmas.

Il prossimo turno. Il campionato si ferma per la doppia pausa dovuta al mondiale in Qatar e al Santo Natale. Si torna in campo il 4 gennaio 2023 con la 16° giornata e il big match Inter-Napoli.